domenica 26 agosto 2012

Tazza dipinta con disegno di Keith Haring

Eccomi qui a presentarvi un'altra idea che mi ha data la mitica Chiara, dopo il cappellino che quest'inverno mi ha spronato a riprendere in mano i ferri, ecco le tazze!
Tempo fa lei ha parlato di questi pennarelli di cui io ignoravo l'esistenza, pennarelli per ceramica atossici. L'idea mi è piaciuta tantissimo ma il tempo per adoperarmi alla ricerca e all'uso mancava, poi per il mio onomastico che è anche quello di colei che mi ha dato l'idea visto che siamo omonime, mio papà me li ha cercati e regalati e oggi che avevo un po' di tempo mi son messa all'opera!

I pennarelli che ha preso mio papà sono i DecoCeramic della Marvyuchida: sono molto contenta di questi prodotti per la loro facilità di utilizzo e per la loro finitura lucida, in più avevo un dubbio e ho mandato loro una mail, mi hanno risposto in maniera molto gentile e anche molto esauriente. quindi 10elode ai prodotti e anche al servizio clienti!

Per il mio esperimento ho deciso di usare questo disegno di Keith Haring sia perché adoro questo artista sia perché mi sembrano i disegni ideali per questi pennarelli.
Ovviamente io non ho la capacità di copiare a mano libera questi disegni e ho usato questo trucchetto tipo carta carbone: ho stampato il disegno, ho ricoperto il retro con la matita e poi ne ho ricalcato i bordi sulla tazza, una volta tolto il foglio avevo il disegno a matita pronto per essere ripassato!
Ho fatto prima il nero, l'ho lasciato asciugare una mezzoretta e quindi l'ho colorato, ma penso che forse sia meglio il contrario, prima colorare e poi far il bordo nero, infatti ero un po' andata sul nero con il giallo e ho dovuto ripassare il nero, un pasticcetto che ovviamente vedo solo io ma che forse con questo accorgimento avrebbe potuto essere evitato!

Una volta finito tutto e lasciato asciugare una mezzoretta via nel forno a 180° per 40 minuti, i colori rimangono bellissimi e lucidissimi, sono proprio contenta!

Che ne dite? Vi piace?
Ringrazio pubblicamente Chiara, che mi da un sacco di spunti ed è sempre molto disponibile nel dare spiegazioni aggiuntive e che ora è presa da uno dei progetti più belli che si possano avere: tra meno di una settimana sposerà il suo Giacomo! Grazie mille cara Chiara!

21 commenti:

  1. Bello, bello! Ottima idea! Credo che per i prossimi regali potrei utilizzare questo tuo suggerimento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;-) grazie kris mi sa che qualcuno di nostra conoscenza si troverà con due tazze a natale ... hehehehehehe

      Elimina
  2. Ciaoo che bella idea!!!li farò anch'io grazie!!!buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, merito di chiara, se provi fammi sapere!

      Elimina
  3. che meravigliaa!!!! bellissima!!

    RispondiElimina
  4. bella, complimenti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. It's a pity you don't have a donate button! I'd without a doubt donate to this excellent blog! I guess for now i'll settle for bookmarking and adding your RSS feed to my Google
    account. I look forward to new updates and will talk about this site with my Facebook
    group. Talk soon!
    My blog post :: my blogger dashboard

    RispondiElimina
  6. siii devo comprare il pennarello :D..notte cara

    RispondiElimina
  7. carina la tazza disegnata, e carinissima tu! ;)

    RispondiElimina
  8. Complimenti troppo carina questa tazza e in quanto alla risposta celere...è stato un caso, ma mi ha fatto molto piacere! fammi sapere! un bacione!

    RispondiElimina
  9. Ok la tazza e' carina e l'iniziativa simpatica. Ma tiene al passaggio in lavastoviglie.
    Poi, in effetti un po' pasticciona lo sei: troppo rosa nella pagina, coi titoli in violetto: non si legge bene e l'abbinamento non giustifica la scelta.
    Le foto delle ricette poi, sono tendenzialmente bruttacchiole.
    Sulla creativita' non si discute, ci sara' tempo per darle rigore.

    Ciao e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì i colori tengono il passaggio in lavastoviglie.
      Mi dispiace non ti piaccia il mio blog e tantomeno le foto dei piatti ma non sono una professionista, non lo faccio "sul serio" come altri blogger ma solo per mio diletto e quindi sì lo ammetto seguo il mio gusto e non mi faccio troppi problemi.
      Ma io, Andy, sono una pasticciona perchè insisti a volermi dare rigore? Perderei la mia identità e il titolo del mio blog non avrebbe più senso.... :-)

      Elimina
  10. l'idea è bellissima e la tua realizzazione altrettanto! Aspettiamo anche altre creazioni!!! Finisci la latitanza anche tu ...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ma complimenti!!!! Sei stata bravissima!!!
    Ed ancora grazie per tutti i tuoi complimenti.. così mi fai arrossire!!! :-)

    RispondiElimina
  12. ciao pasticciona ti ho conosciuta per caso e il tuo blog mi ha fatto sentire a casa :-) e si per come te pasticcio e creo sognando un mondo a colori da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao e buone feste rosa
    http://kreattiva.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. Ciao, ho appena decorato la mia tazza mug con piattino. Domani la metterò in forno. .ma ho paura! 180° nn c'è il rischio che si spacchi?? Il forno va preriscaldato? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la tazza è di porcellana vai tranquilla in forno caldo! Se è di vetro meglio metterla nel forno freddo e lasciarla anche raffreddare nel forno :-) spero di esserti stata utile e di vedere il risultato del tuo lavoro! :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...